• banner1

    Benvenuti nel sito del Mastitis Council Italia

    Punto di incontro per tutti coloro che vogliono essere informati sul mondo del latte e che credono in un miglioramento della filiera latte italiana.

  • banner1

    I vantaggi di essere socio del Mastitis Council Italia

    I soci potranno trovare nell'area a loro riservata tutti gli atti dei nostri Congressi e gli approfondimenti che abbiamo a loro riservato, riguardandi l'attualità della filiera latte.

  • banner1

    Resta collegato con il Mastitis Council Italia.

    Iscriviti alla nostra newsletter, e alle pagine Facebook e Twitter per restare aggiornato in tempo reale su tutte le novità, i nuovi articoli e le iniziative.

  • banner1

    Le Rubriche del Mastitis Council Italia.

    Nelle Rubriche potrai trovare articoli e informazioni che riguardano 9 aree tematiche che vanno dalla nutrizione all'economia, dalla sanità alla qualità dei prodotti.

Stampa

Gli allevamenti da latte in Canada

on . Postato in Mercati & Statistiche

canada cool copia

Nell’ambito della stampa specializzata vengono spesso riportati i dati relativi agli USA, ma ci si dimentica del loro grande vicino: il Canada.
L’allevamento della bovina da latte in Canada è sicuramente meno esteso ed importante rispetto a quello USA, ma i numeri sono sicuramente interessanti, anche perché paragonabili a quelli italiani. Infatti il Canada ha un numero di bovine pari al 50% circa di quelle italiane, ma con un numero di allevamenti inferiore. Il numero di bovine medio è infatti pari a 85 bovine/allevamento, numero medio che è superiore a quello italiano ma inferiore a quello lombardo. Il 75% degli allevamenti sono con bovine legate e solo il 5,6% degli allevamenti ha un robot di mungitura.

Stampa

Furto d'identità delle produzioni tipiche italiane

on . Postato in Economia

In un recentissimo articolo pubblicato da Jamie Castaneda su Hoard’s Dairyman si affronta il tema della denominazione dei formaggi dal punto di vista USA con un atteggiamento molto stile “cow boy”.
L’introduzione all’articolo è già una di quelle che fanno salire la pressione, infatti si dice: “There is an effort by the European Union (EU) and companies throughout Europe to confiscate the common names of cheeses”, ovvero che noi europei vogliamo “sequestrare/confiscare” il nome comune dei formaggi, ovviamente dimenticando tutta la storia alle spalle di questi, e che non sono affatto nomi comuni.

Stampa

Il numero delle stalle in calo negli USA

on . Postato in Economia

usa

 

Malgrado il prezzo del latte sia ad un buon livello da un anno, il numero di allevamenti negli USA continua a calare. Anzi, come indicato to Hoard’s dairyman, nel 2016 si è avuto uno dei maggiori cali degli ultimi dieci anni (-4%). Oggi negli USA ci sono meno del 30% degli allevatori presenti nel 1992.

 

 

 

Novità in Area Soci

canstockphoto13942245Nell'area riservata ai nostri Soci potrete trovare numerosi documenti a loro riservati e, tra gli altri, tutti gli Atti dei nostri Congressi.

Per accedere all'area Soci è necessario essere iscritti al MCI per l'anno in corso. Tutti i Soci regolarmente iscritti ricevono l'ID e la password per accedere all'area riservata.

Gli atti del XIV Congresso e di tutti i precedenti congressi sono già disponibili in questa area assieme a molti altri documenti riservati ai nostri Soci.

 

 

 

Biomereux
Bohringer
Ceva
Ecolab
Delaval
Ecuphar
Elanco
Fatro
Ferrero
Foss
Milkrite Interpuls
Nutri1
Premix
Veronesi
Virbac
Zoetis

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.