Stampa

Piccole realtà che possono essere grandi

on . Postato in Industria

L’autore dell’articolo Jeffrey Bewley ha preso spunto dal libro “Piccoli giganti: aziende che scelgono essere grande invece che grosse” di Bo Burlingham. Quest’ultimo, dopo aver intervistato piccole imprese di successo, ha identificato sei caratteristiche condivise tra quelle aziende:

1. Il fattore leader. I piccoli giganti hanno leader autocoscienti che possiedono una visione. Queste le imprese hanno almeno una persona che imposta la direzione sia per oggi che per domani. La missione dell'organizzazione è chiara e è comunicato a tutti i membri del team. Il leader riconosce ciò che si può e non si può fare come una piccola impresa. Inoltre non lo fanno distrarsi a caccia di sogni collaterali.

2. Il fattore locale. I piccoli giganti sono radicati nelle loro comunità locali. Questo è una area in cui la maggior parte dei piccoli caseifici, in particolare quelli cooperativi, sembra eccellere. Essere connessi alla comunità locale è essenziale. Durante i periodi difficili, i membri della comunità locale possono aiutare a superare i momenti difficili.

3. Il fattore dipendente. I piccoli giganti hanno dipendenti coinvolti e stimati. Qualche volta, è strano pensare ai familiari come dipendenti. Ma, in molti piccoli caseifici, questo è spesso il caso.

4. Il fattore cliente e fornitore. I piccoli giganti hanno legami personali sia con i clienti sia con i fornitori. Comunicare con i consumatori in merito al il modo in cui ti prendi cura degli animali è un aspetto importante ruolo da svolgere. Ciò potrebbe anche comportare la visite guidate per scuole locali o gruppi civici. Il legame con i fornitori è un'altra area in cui i caseifici eccellono. Nutrizionisti, veterinari, menalatte, rappresentanti dell'azienda e consulenti sono spesso considerati come membri della famiglia allargata. Questo è un altro aspetto importante del successo di un piccolo caseificio gigante.

5. Il fattore utile economico. I piccoli giganti hanno un buon modello di business e implementarne alcuni tipo di protezione dell’utile economico. Come proteggete i vostri utili? Recenti eventi di mercato hanno dimostrato l'importanza di protezione degli utili come mai prima d'ora.

6. Il fattore passione. Nei “piccoli giganti” il gestore è stato descritto come una persona che "ha l'anima di un artista ma capita di essere nel mondo degli affari. " Questo descrive i piccoli caseifici di maggior successo. In queste imprese si trova un'enorme passione per l’allevamento e la trasformazione del latte . Quello la passione guida il successo e aiuta a mantenere la perseveranza durante giorni difficili. 

In queste piccole, ma importanti realtà, la “componente allevamento” è altrettanto importante come la gestione della “componente trasformazione” e i punti fondamentali che permettono di mantenere un ruolo di leadership e, soprattutto, di sostenibilità economica a livello di allevamento sono:

• Gestione oculata di costi e ricavi

• Record finanziari dettagliati

• Pieno utilizzo dei registri e del software della mandria

• Pratiche moderne di raccolta e stoccaggio del foraggio

• Massima comfort e benessere per le bovine

• Massimizzare la crescita pre-svezzamento dei vitelli

• Programmi di vaccinazione aggiornati

• Attenzione alle vacche asciutte e fresche

• Sincronizzazione dell'ovulazione

• Miglioramento genetico

• Tecnologie di monitoraggio di precisione

• Test genomici

 

Da Hoard's Dairyman Giugno 2020

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.