Notizie flash

Stampa

Trend allevamenti in USA

on . Postato in Notizie flash

canstockphoto3993590Gli USA confermano i trend nella drastica riduzione del numero di allevamenti e, contemporaneamente, l'aumento nel numero di capi per allevamento.

In una recente indagine pubblicata da Hoard's si rileva come negli ultimi vent'anni il numero di allevamenti si sia ridotto del 62,5%, mentre il numero di capi per allevamento è aumentato del 149% e la produzione media del 41%.

 

Stampa

Tendenze 2013

on . Postato in Notizie flash

mondoL’Ismea ha da pochissimo pubblicato il report sulle tendenze del mercato lattiero caseario per il 2013. Da questo interessante documento si può rilevare come i prezzi internazionali delle commodity casearie stiano registrando un repentino rialzo, soprattutto latte scremato in polvere (+10% nel I trimestre 2013 rispetto al 2012). Tuttavia nel nostro Paese, a fronte di una contrazione dei prezzi dei fattori produttivi (-0,6%), i costi rimangono elevati, influenzando negativamente la redditività delle aziende agricole.

 

Stampa

Well 2013

on . Postato in Notizie flash

we'll Connect, 's Hertogenbosch The Netherlands 15 & 16 May 2013

Si è tenuto recentemente in Olanda un interessante simposio sul tema del ruolo dell'agricoltura e della zootecnia  nel prossimo futuro. Tale incontro ha visto la partecipazione di importanti relatori che ricoprono ruoli chiave in ambito economico scientifico ed industriale. I partecipanti di diversi paesi europei soprattutto allevatori, ma anche ricercatori e tecnici hanno potuto avere una visione degli scenari macro-economici futuri e le sfida da affrontare. Le informazioni su tale convegno ed i materiali sono disponibili sul sito http://www.well2013.com/ e vi inviato a visitarlo. Il prossimo incontro è già programmato per il 2015.

Stampa

Mastite e Fertilità

on . Postato in Notizie flash

canstockphoto12667917Nell’ultimo decennio, sono state sempre più numerose le ricerche che hanno dimostrato l’interazione negativa tra la salute della mammella e la fertilità della bovina. Il meccanismo per cui un’elevata conta cellulare (CCS) riduce la fertilità non è completamente compreso; quando è presente una mastite, le varie sostanze prodotte nella ghiandola mammaria hanno effetti negativi sul follicolo in maturazione, sull’ovulo, sull’embrione e sul corpo luteo. La presenza di un’elevata CCS o di mastite subclinica può annullare il rilascio di gonadotropina, portando ad un ritardo nella ripresa del normale ciclo estrale dopo il parto.

Riportiamo i risultati di un articolo che riprende le ricerche più recenti in merito e che indica come la riduzione delle mastiti ha un positivo ritorno migliorando le performance riproduttive.

Stampa

Rossa o Nera

on . Postato in Notizie flash

canstockphoto6401024I noti problemi di natura riproduttiva e anche sanitaria che affliggono gli allevamenti italiani hanno da un po' di tempo stimolato l'interesse degli allevatori ad allevare bovine di altre razza, in particolare quelle di origine scandinava, o loro incroci. La valutazione se questa scelta sia corretta o meno deve essere fatta in modo oggettivo e utilizzando dati certi.

Biomereux
Bohringer
Ceva
Ecolab
Delaval
Ecuphar
Elanco
Fatro
Ferrero
Foss
Milkrite Interpuls
Nutri1
Premix
Veronesi
Virbac
Zoetis

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.