top of page

Aggiornamenti in tema Ecoschema 1



Il tema dei pagamenti legati alla PAC 2023-2027 e, in particolare all’Ecoschema 1 sono stati oggetto di diversi interventi al nostro recente congresso (vedi pagina).

Come atteso ci sono stati aggiornamenti che vi vogliamo segnalare, vista l’importanza della cosa per il settore

Una “freschissima” circolare di Agea sui pagamenti diretti relativi all'Eco schema 1 ribadisce che le aziende zootecniche sono suddivise in classi rispetto ai quattro quartili della distribuzione della dose definita giornaliera (DDD) rispetto alla mediana regionale del valore DDD. Il periodo di osservazione è dal 1° gennaio al 31 dicembre di ciascun anno di domanda. La DDD- La Defined Daily Dose esprime i giorni di trattamenti a cui sono stati sottoposti in media gli animali presenti in un allevamento in un anno. La DDD è il risultato di un rapporto tra: - un numeratore: il consumo di antibiotici (ricavato automaticamente dalla la Ricetta Elettronica); - un denominatore: la consistenza media annua dei capi considerando anche le movimentazioni intervenute nel corso dell’anno (ricavato automaticamente dalla Banca Dati Nazionale).

Il rispetto dell’impegno è verificato con riferimento a ciascun orientamento produttivo e categoria e le UBA premiabili sono calcolate come media annuale dei capi per ciascun orientamento e categoria (si applica la tabella di conversione allegata al DM 23 dicembre 2022 n. 660087) I dati relativi agli allevamenti, agli orientamenti produttivi, ai relativi capi animali, alle UBA premiabili e necessari per il pagamento del livello 1 sono desunti da ClassyFarm e dalla BDN al 31 dicembre dell’anno di domanda.

Il pagamento spetta agli allevamenti che alla fine del periodo di osservazione (1° gennaio - 31 dicembre), rispetto alla distribuzione della mediana calcolata per l’anno precedente, rientrano nelle seguenti soglie: a) i valori DDD sono mantenuti entro il valore definito dalla mediana; b) i valori DDD sono mantenuti entro il valore soglia identificato dal terzo quartile, ma lo riducono del 20%; c) i valori DDD passano dal quarto al terzo quartile con una riduzione di almeno il 10%.

Il premio spetta anche gli allevamenti che passano sotto la mediana provenendo dal 3° quartile, qualunque sia la loro riduzione percentuale di farmaco. Per scaricare la circolare AGEA selezionate il link qui sotto

AGEA
.PDF
Download PDF • 349KB

135 visualizzazioni

Post correlati

Comments


bottom of page