top of page

I 10 punti del NMC per la gestione della sanità nelle manze


Il National Mastitis Council realizza e periodicamente aggiorna schede tecniche che affrontano problemi pratici di interesse per la gestione igienico-sanitaria degli allevamenti.

Tra queste schede abbiamo ritenuto interessante proporvi quella che riguarda la gestione delle manze.

Questo documento individua 10 punti critici:

1. Migliorare la gestione generale della salute della mammella a livello di allevamento per ridurre l'infezione da patogeni della mammella dalle vacche più anziane alle manze.

2. Controllare l'allattamento incrociato nei vitelli e nei giovani capi (succhiamento).

3. Implementare un sistema di controllo delle mosche efficace ed efficiente.

4. Mantenere le manze in un ambiente pulito e igienico fornendo la stessa attenzione relativa all'igiene e alla pulizia che viene dedicata agli animali in lattazione.

5. Evitare qualsiasi carenza nutrizionale.

6. Ridurre al minimo il rischio di bilancio energetico negativo prima e dopo il parto attraverso un'appropriata fase di transizione.

7. Ridurre l'incidenza dell'edema mammario attraverso una gestione ottimizzata del periparto.

8. Ridurre al minimo lo stress durante il parto (ad es. non spostando le manze nel recinto per il parto quando sono già in travaglio) e ridurre al minimo l'incidenza di distocia e malattie del periparto.

9. Prendere in considerazione l'uso di sigillanti interni per capezzoli prima del parto dove c'è un alto rischio di mastite ambientale nel periodo periparto.

10. Utilizzare il trattamento antibiotico prima del parto nelle manze solo in casi eccezionali.



Heifer-Mastitis-Prevention-and-Control-Plan-FINAL-May-2020
.pdf
Scarica PDF • 123KB

Per scaricare la scheda originale selezionate

il link a fianco


98 visualizzazioni

Post correlati

Comments


bottom of page