top of page

Primo Master per Veterinary Executive Manager



L’Università degli Studi di Milano ha ideato il primo Master “Veterinary Executive Manager (VEM) nella filiera alimentare: dallo stabilimento primario all’export”. Una novità assoluta nel panorama della formazione avanzata dei Medici Veterinari, in collaborazione con EV. Il bando per le adesioni resterà aperto fino al 5 febbraio 2024. VEM: un profilo dinamico per un settore in rapido mutamento.

--------------------

 

È di imminente pubblicazione il bando per partecipare al Master universitario di secondo livello “Veterinary Executive Manager (VEM) nella filiera alimentare: dallo stabilimento primario all’export”. L’iniziativa- unica nel panorama della formazione post-laurea avanzata- è dell’Università degli Studi di Milano (Dipartimento di Scienze Biomediche Chirurgiche e Odontoiatriche) ed è rivolta a Medici Veterinari, anche giovani laureati e abilitati alla professione, interessati a sbocchi professionali nel settore primario e dell’industria alimentare.

 

Il Master VEM è strutturato in dodici mesi di formazione in arco didattico che va da marzo 2024 a febbraio 2025 per un totale di 1.500 ore su moduli residenziali, a distanza e di tirocinio pratico in stabilimenti di produzione. Nel bando vengono dettagliati gli argomenti assegnati ad un qualificato corpo docente.

 

Il Comitato Ordinatore del Master - coordinato dal Prof. Alfonso Zecconi (Ordinario presso il Dipartimento di Scienze Biomediche- sovrintende allo sviluppo del Master con l’obiettivo di formare un profilo veterinario di elevata competenza manageriale, in grado di rappresentare un valore aggiunto per tutto il sistema alimentare di origine animale, lungo i suoi differenti snodi: dalla produzione primaria, allo stabilimento e all'industria di trasformazione, fino alla collocazione del prodotto sui mercati nazionali europei e internazionali.

 

Il profilo VEM formato da questo Master coniuga le competenze proprie del Medico Veterinario con adeguate conoscenze delle dinamiche economico-commerciali, dei mercati nazionali e internazionali. Gli sbocchi occupazionali sono molteplici, dal settore pubblico nazionale alle agenzie internazionali; dagli stabilimenti delle produzioni animali e della trasformazione industriale.

 

Del Comitato Ordinatore fanno parte il prof. Luigi Bonizzi (Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Milano) il prof. Romano Marabelli (Consigliere presidenza WOAH), la prof. Lorenza Violini (Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale, Unimi). Il Master si svolge in collaborazione con il provider veterinario EV rappresentato nel Comitato dal Presidente e Ad, dottor Carlo Scotti e dal dottor Fulvio Stanga (Cda di EV).

 

Il corso è erogato interamente in lingua italiana e comprende attività didattica frontale e frequenza di strutture produttive, sanitarie e di ricerca; inoltre verranno utilizzate anche altre forme di addestramento, quali seminari, esercitazioni e giornate di studio e case studi specifici.

 

Le domande di partecipazione al Master dovranno essere inviate all’Università degli Studi Milano e presentate esclusivamente on line attraverso il sito Internet della stessa Università.

per ulteriori informazioni visitate il sito UNIMI:


11 visualizzazioni

Post correlati

bottom of page