top of page

Effetti delle cellule somatiche totali e differenziali sull'efficienza casearia del latte bovino



La relazione presentata al nostro XX Congresso dal prof. Summer ha presentato nuovi ed interessanti dati riguardanti l’effetto combinato di cellule somatiche e differenziali sui componenti principali del latte e sulle caratteristiche di coagulazione, resa e recupero di nutrienti.

I risultati hanno dimostrato, tra l'altro, come il conteggio delle cellule differenziali possa essere un valido indicatore della qualità del latte destinato alla caseificazione, soprattutto quando il conteggio totale è basso e, quindi, quando siamo in presenza di una mammella apparentemente sana.

Ma le novità non si fermano qui, poiché la relazione ha anche affrontato alcuni aspetti della genetica degli animali e della possibilità di individuare tratti che caratterizzano bovine con una maggiore attitudine per produrre latte ad uso caseario.


Per saperne di più vai alla sezione https://www.mastitalia.org/rubriche-documenti e se sei Socio, entrando nella sezioni “PUBBLICAZIONI” dove troverai la pagina dedicata al XX Congresso da cui potrai scaricare la presentazione.

25 visualizzazioni

Post correlati

Comentarios


bottom of page