Rapporto IFCN

img009

E’ stato pubblicato il report annuale dell’IFCN, report che, come al solito, rappresenta un’importante fornte di informazione sulla produzione del latte a livello mondiale.

I dati pubblicati confermano che i primi cinque paesi produttori di latte sono India, USA, Pakistan, Cina e Brasile. L’Italia in questa classifica si pone al 15° posto (6° tra i paesi europei). Va sottilineato il fatto che 4 Paesi su 5 sono classificati come “Paesi emergenti”.

Va anche segnalato il fatto che il costo di produzione nei paesi emergenti è stato calcolato essere inferiore a 40$ /100 kg di latte, tra 40 e 50$ per gli USA e oltre 50$ per la maggior parte dei paesi Europei, dove solo quelli dell’Europa dell’Est hanno costi pari a quelli dei Paesi Emergenti

La classifica cambia quando consideriamo i paesi in termini di trasformazione del latte. In questo caso la classifica vede al primo posto gli USA, seguita da Germania, Cina, Francia e India. In questo caso i paesi emergenti sono solo 2, ma visto il numero di abitanti e la costante crescita in termini di produzione, non ci dovremo stupire se saranno presto ai primi posti in questa classifica.

Per ulteriori informazioni sul report IFCN 2012 selezionate il [comunicato stampa] oppure andate sul sito IFCN (http://www.ifcndairy.org/en/news/2012/Dairy_Report_2012.php)

0 visualizzazioni

Post correlati