Tendenze 2013



La contrazione degli ordini mantiene su terreno negativo il Clima di Fiducia dell’ industria lattiero-casearia, nonostante le buone aspettative degli operatori per i prossimi mesi.

Il panel di Imprese Ismea che hanno risposto alla domanda “quali dinamiche prevedono per i prezzi delle materie prime e dei semilavorati agricoli, allo scopo di verificare se eventuali pronostici di rincari o ribassi possano avere ripercussioni sulle scelte aziendaliI risultati” hanno messo in evidenza uno scenario peggiore rispetto a quello dell’indagine dello scorso anno. Tre imprese su quattro che operano nel settore lattiero-caseario (circa il 76%) hanno dichiarato che nel 2013 manterranno invariato il proprio piano di produzione, non apportando contemporaneamente sostanziali variazioni al livello di manodopera occupata.

Questo comporta previsioni poco ottimistiche anche sui costi delle materie prime.

Potete leggere l’intero report selezionando il link [report ISMEA tendenze 2013]

1 visualizzazione

Post correlati