top of page

Nuovi aggiornamenti in tema PAC



Lo scorso 16 maggio 2023 è entrato in vigore il Decreto Condizionalità (DM 9 marzo 2023). Il decreto definisce i requisiti minimi di benessere animale e la disciplina di condizionalità (Criteri di Gestione Obbligatoria (CGO) e Buone Condizioni Agronomiche e Ambientali (BCAA), che danno diritto ai pagamenti del regolamento PAC 2115/2021. Questo decreto definisce alcuni importanti aspetti necessari per conseguire tali pagamenti ed in particolare:

I criteri per cui Il beneficiario e/o almeno un suo delegato addetto alla custodia e gestione degli allevamenti possa dimostrare adeguate capacità, conoscenze e competenze professionali che siano funzionali a conseguire il miglioramento delle condizioni di benessere negli allevamenti

La definizione di 3 Zone di condizionalità denominate: «clima e ambiente» (Zona 1, che ricomprende norme di corretto impiego di acqua, terreni e di protezione della fauna selvatica), «salute pubblica e salute delle piante» (Zona 2); «benessere degli animali» (Zona 3) e i relativi criteri di gestione obbligatoria. Tali criteri devono essere definiti dalle singole Regioni, ma in armonia con le norme nazionali.

Selezionando i link sottostanti potrete trovare i documenti ufficiali relativi a tale decreto.



ALLEGATO_1_ZONE_DI_CONDIZIONALITA
.pdf
Scarica PDF • 1.52MB

ALLEGATO_2_REQUISITO_COMPETENZE
.pdf
Scarica PDF • 820KB

43 visualizzazioni

Post correlati

Comments


bottom of page