Ridurre le cellule in 7 step

Al fine di ridurre il SCC (somatic cell count) del latte è importante adottare buone pratiche gestionali, ecco alcuni utili accorgimenti:

  1. Impiegare un post-dipping adeguato: particelle di latte rimaste dopo la mungitura possono veicolare importanti patogeni tra cui Staphylococcus aureus.

  1. Adottare un trattamento in asciutta standardizzato e di provata efficacia: la terapia in asciutta rappresenta un punto cardine del trattamento e della prevenzione delle mastiti (in particolare durante le prime settimane).

  1. Indossare i guanti durante la mungitura: idealmente i mungitori dovrebbero sempre indossare i guanti e disinfettarli periodicamente così da ridurre la trasmissione delle infezioni.

  1. Porre particolare attenzione allo stacco: lo stacco del gruppo deve essere automatizzato e correttamente impostato così da evitare trazioni e sovramungitura.

  1. Mungere le vacche infette per ultime.

  1. Controllare annualmente il sistema di mungitura: affidarsi ad un tecnico esperto per il controllo annuale dell’impianto e delle attrezzature per la mungitura.

  1. Stabulare le bovine in stalle a stabulazione libera con lettiera in sabbia: la sabbia è un materiale che fornisce ottimi risultati dal punto di vista della prevenzione delle mastiti tuttavia, per conseguire buoni risultati, è necessaria una gestione ottimale della lettiera.

Fonte: Editoriale7 proven steps can help lower SCCs – Milk Producer (Lug. 2012)

1 visualizzazione

Post correlati

Le zoonosi sono quelle malattie che possono essere diffuse tra le persone e gli animali e sono causati da agenti patogeni come batteri, virus, funghi e parassiti. A differenza delle patologie che infl

La somministrazione del colostro ai vitelli in una quantità corretta e con una qualità ottimale è lo strumento più efficace per salvaguardare la salute dei vitelli. Molti allevatori utilizzano un rifr