Biopeptidi del latte: il caso della beta-caseina A2


betacaseina a2

E’ disponibile per i nostri Soci il recente lavoro sui biopeptidi del latte, pubblicato sulla rivista “Il Latte”..

Le varianti genetiche delle caseine possono influenzare positivamente e/o negativamente i caratteri tecnologici del latte (resa, lavorazione, produzione). Possiedono, inoltre, funzioni biologiche intrinseche, essendo potenziali fonti di biopeptidi, ossia corti frammenti amminoacidici in grado di agire come potenziali modulatori, diretti o indiretti, di processi metabolici.

Scarica l’articolo in pdf.

1 visualizzazione

Post correlati