Gold standards per l’allevamento delle manze 1

Prima parte: dai 6 mesi d’età al primo parto .

La corretta gestione dei vitelli è un punto cardine dell’allevamento della vacca da latte. La Dairy Calf & Heifer Association, sulla base di numerosi rilevamenti eseguiti nelle stalle americane, ha stabilito una serie di standard che possono risultare un utile riferimento per tutti gli addetti ai lavori. Proponiamo in seguito quelli indicati manze frisone dai 6 mesi d’età al primo parto.


Mortalità

Qui sotto sono riportati gli obiettivi relativi alla mortalità, a seconda della fascia d’età. Le perdite principali attese si verificano entro l’anno di vita, principalmente come conseguenza di gravi forme respiratorie.

Età 6 – 12 mesi Mortalità <1%

Età 12 mesi – primo parto Mortalità <0,5%

Morbilità

Le forme respiratorie risultano la principale causa di morbilità e mortalità negli animali delle fasce d’età interessate, per questo motivo verranno trattate a parte rispetto alle altre cause.

Per quanto riguarda le forme respiratorie, intese come tutte quelle patologie del tratto respiratorio che richiedono un intervento antibiotico apposito, gli obiettivi da raggiungere sono riportati qui sotto.

Età 6 – 12 mesi Morbilità <3%

Età 12 mesi – primo parto Morbilità <1%

Per quanto riguarda le altre cause, tra cui congiuntiviti, mastiti, patologie podali, enteriti, BVD, meteorismo, reticolo-peritoniti traumatiche e lesioni accidentali, gli obiettivi da raggiungere sono riportati qui sotto.

Età 6 – 12 mesi Morbilità <4%

Età 12 mesi – primo parto Morbilità <2%

1 visualizzazione

Post correlati

Le zoonosi sono quelle malattie che possono essere diffuse tra le persone e gli animali e sono causati da agenti patogeni come batteri, virus, funghi e parassiti. A differenza delle patologie che infl

La somministrazione del colostro ai vitelli in una quantità corretta e con una qualità ottimale è lo strumento più efficace per salvaguardare la salute dei vitelli. Molti allevatori utilizzano un rifr